IL RISPETTO

IL RISPETTO

2-pugni

Non potranno mai toglierci il rispetto per noi stessi, se non saremo noi a darglielo
(Mahatma Gandhi)                    ghandi

Preferisco l’odio che mi rispetta all’amore che mi insulta
(Giuseppe Rovan)”

Il RISPETTO è certamente uno dei “valori della vita”.
Il Rispetto deve essere agito verso tutte le persone e le cose che ci circondano: indipendentemente dal tuo pensiero, l’intolleranza, i pregiudizi e le discriminazioni sono offensivi, soprattutto se si basano su sesso, razza, orientamento sessuale o identità di genere, poiché molti di questi gruppi vengono trattati senza considerazione e gli sono state negate l’autonomia e la dignità.

Ma cos’é il RISPETTO?
E’ la consapevolezza dei diritti altrui, dell’importanza e del valore morale, culturale di qualcuno o di qualcosa, della società e delle regole del vivere civile.
Mancanza di rispetto significa quindi mancanza di riconoscimento: la persona coinvolta non viene vista come essere umano pieno e diventa quasi invisibile.
Ma il rispetto, a differenza di tante altre cose, non costa nulla. E non solo è gratuito, ma è anche capace di generare valore.
A prescindere da chi sia, ogni persona, donna, uomo, bambino, anziano, possiede una valore intrinseco che si deve riconoscere e rispettare. Quando si ignora il valore di qualcuno come essere umano, fondamentalmente si cancella la sua umanità e qualunque forma di rispetto che gli è concessa.
Rispettare significa anche trattare l’altro in modo da consentirgli di conservare quel suo senso di autostima e benessere.
È importante ricordare che ciascun individuo vale quanto te e che dovresti trattare ogni persona con lo stesso rispetto con cui vorresti essere trattato.

“Se hai un’idea rispettala, non perché è un’idea, ma perché è tua
(Jim Morrison)

Segui sempre le 3 “R”:Rispetto per te stesso, Rispetto per gli altri, Responsabilità per le tue azioni(Dalai Lama)

L’amicizia ha due ingredienti principali: il primo è la scoperta di ciò che ci rende simili. E il secondo è il rispetto di ciò che ci fa diversi
(Peanuts)

Se vuoi essere rispettato dagli altri, la cosa più grande è rispettare te stesso. Solo in quel modo, solo con il rispetto di te stesso tu obblighi gli altri a rispettarti
(Fëdor Dostoevskij)

zampa-mano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattordici − cinque =